Conclusi gli Stati Generali della Green Economy

Versione stampabileInvia a un amico
IMG_3353.jpg

Edo Ronchi: “L’economia verde, la strada maestra per uscire dalla crisi”

Si sono conclusi oggi a Rimini, nell’ambito di Ecomondo-Key Energy-Cooperambiente, gli Stati Generali della Green Economy, l’appuntamento ‘verde’ annuale che riunisce tutto il mondo dell’economia verde per elaborare nuove proposte da indirizzare al Governo.

"Gli Stati Generali del 2014 - ha detto Edo Ronchi, Presidente del Consiglio Nazionale della Green Economy - lanciano un messaggio al Governo: la green economy è la via maestra per uscire dalla crisi. Attenzione a non subire solo le emergenze, ma occorre alzare la testa, guardare cosa fanno i paesi più avanzati. Per aprire nuove strade, è necessario rottamare le vecchie idee di sviluppo".

Alcuni numeri: 2 Ministri, Gian Luca Galletti, Ministro dell’Ambiente, e Giuliano Poletti, Ministro del Lavoro, e oltre 100 relatori, tra i quali rappresentanti istituzionali, imprese e organizzazioni di imprese, mondo della ricerca e associazioni. Circa 2.000 partecipanti, a cui vanno aggiunti tutti coloro che hanno seguito la diretta streaming. Nel corso della due giorni, sono stati 2.500 i tweet con #statigreen14, circa 600.000 le impressions solo oggi, registrate dai tweet contenenti l’hasthtag #statigreen14 e più di 250.000 gli account (profili raggiunti).

Le novità del 2014 sono state le 7 sessioni tematiche di approfondimento e consultazione, che hanno elaborato alcune proposte discusse nella sessione conclusiva di stamattina.

Nell’indagine, elaborata dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, a cui è dedicato il terzo capitolo del Rapporto Fondazione-ENEA “Le imprese della green economy”, sono stati coinvolti 437 imprenditori di tutti i settori più rappresentativi della green economy, che hanno risposto a un questionario articolato in 56 temi relativi a 8 argomenti strategici. Dalla ricerca emerge che oltre il 90% delle imprese della green economy è convinto che la produzione in direzione green possa contribuire alla ripresa. Gli imprenditori stanno cominciando a fare squadra su idee e convinzioni condivise: la crisi economica può essere superata innovando, differenziando e puntando su produzioni e consumi in direzione green.

Il Consiglio Nazionale della Green Economy è composto da 67 organizzazioni di imprese rappresentative della green economy italiana. Promuove, in collaborazione con il Ministero dell'Ambiente e il Ministero dello Sviluppo Economico, gli Stati Generali della Green Economy. Il Consiglio si è dotato di 10 gruppi di lavoro su 10 settori strategici - che coinvolgono quasi 400 esperti in tutta Italia - allo scopo di sviluppare una piattaforma di proposte strategico-programmatica per lo sviluppo di una green economy come via d'uscita dalla crisi economica e come chiave per il rilancio di investimenti e occupazione attraverso un Green New Deal. Il processo di elaborazione partecipata ha coinvolto tra il 2012 e il 2013 più di 4.000 stakeholder.

 

Per maggiori informazioni sugli Stati Generali della Green Economy: www.statigenerali.org

Seguici su twitter: @statigreen - hashtag: #statigreen14 / facebook: Un Green New Deal per l'Italia

 

Rimini, 6 novembre 2014

Commenti

Great.

paket umroh desember

nice information. send me email or go to my site
if you have another article like this.

Since demography the reins at

Since demography the reins at celine outlet in 2008, Phoebe Philo has excelled at designing handbags and shoes that admirers band up to bead accomplished paychecks on—and fast appearance retailers agitation to copy. There's been the Luggage Tote, the Trapeze Bag, the Trio—all of hermes outlet uk which accept awash like hotcakes in an era in which the abstraction of the It bag was acutely a affair of the past. Today, the artist showed her Abatement 2016 accumulating in Paris, and, as always, the accessories were a highlight. Like the blow of the replica handbags uk show, the palette was mostly neutrals—white, black, and caramel—mixed with aerial colors like azure and mustard. Accoutrements came with abnormal straps that captivated about the wrist like ribbons or cinched the waist like high-fashion fanny packs. Shoes, replica handbags, meanwhile, were either acicular pumps or strappy sandals—an awkward best for fall, perhaps, but no agnosticism one that will advertise to those who don't accept to anguish about trudging through snow.

like this post

free amazon gift card code generator

Now you can grab amazon free gift card code generator from here without spending a single penny.