Dall’appartamento al quartiere nelle smart city

Versione stampabileInvia a un amico
smart cities
di Petronilla Addeo

Con il termine Smart City/Community (SC) si intende quel luogo e/o contesto territoriale ove l'utilizzo pianificato e sapiente delle risorse umane e naturali, opportunamente gestite e integrate mediante le numerose tecnologie ICT già disponibili, consente la creazione di un ecosistema capace di utilizzare al meglio le risorse e di fornire servizi integrati e sempre più intelligenti (cioè il cui valore è maggiore della somma dei valori delle parti che li compongono).

SMARTNESS è la possibilità di poter entrare in relazione con la comunità in cui si vive e gli elementi che ne fanno parte, andando a costruire un rapporto vantaggioso sia per i singoli che per la stessa comunità.

Road map UE
1. Coordinamento degli aspetti più rilevanti del Work Programma 2013 con il Settimo Programma Quadro FP7 per integrare le iniziative relative a consumo energetico urbano, mobilità e sviluppo ICT.
2. Piano di Implementazione strategica (2013) per innalzare il livello di integrazione e obiettivi nei tre settori di H2020.
3. Definizione di standard comuni per il monitoraggio, la valutazione e l’idoneità rispetto agli obiettivi.
4. Quadro di lancio e applicazione su larga scala di sistemi e soluzioni innovative per le città europee.

2013 / 2020 Horizon Fondi di sostegno :
- Fondi nazionali e regionali
- Investimenti privati
- Garanzie della Commissione a copertura di azioni di ricerca e innovazione
- Assistenza tecnica (ref. ELENA)
- Strumenti di finanza innovativa come il Risk-Sharing Financial Facility
- Fondo Europeo per l’Efficienza Energetica (EEEF)
- ERDF – European Regional Development Found
- ESF – European Social Found
- CF – Cohesion Found (Fondo di coesione)
- Altri fondi UE appropriati